ERRATA ANESTESIA

RISARCIMENTO DANNI

Il team Lex Malasanità supporta i pazienti danneggiati da errori medici ed i loro familiari per aiutarli ad intraprendere le corrette azioni legali.

L’anestesia svolge un ruolo fondamentale in ogni intervento chirurgico, poiché protegge l’organismo dai traumi collegati all’operazione ed evita sensazioni dolore al paziente. Per far ciò, l’anestesista deve somministrare specifici farmaci, in modo da salvaguardare la vita del paziente e far mantenere un equilibrio all’organismo.

L’anestesia è una procedura molto delicata in tutte le sue fasi (preparazione, esecuzione e post operatorio) ed è fondamentale un’attenta analisi dello stato del paziente, della sua storia clinica, nonché degli eventuali rischi a cui può essere esposto. Ci sono tre principali tipi di anestesia: locale (su una piccola superficie del corpo), regionale (su un’ampia zona del corpo) e generale (su tutto il corpo).

Gli errori durante l’esecuzione dell’anestesia possono provocare dei gravi danni al paziente e, in tali ipotesi, è possibile chiedere il risarcimento alla struttura sanitaria per errore da parte dell’anestesista.

Gli errori principali in ambito anestesiologico si possono distinguere tra:

  • Errori nella somministrazione dei farmaci;
  • Errori nell’esecuzione dell’anestesia;
  • Reazioni allergiche agli anestetici.

Se sei stato vittima di un errore medico prenota una consulenza gratuita.

RACCONTACI LA TUA STORIA

risarcimento danni errata anastesia

Raccontaci la tua storia

Compila il form e raccontaci la tua storia, uno dei nostri legali ti contatterà al più presto.